Parma e Cremonese, rischio trasferta. Cesena e Foggia cercano punti salvezza.

Pubblicato da numerinelpallone il

serie-b-logo
La diciottesima giornata del torneo cadetto propone per venerdì 8 dicembre quattro gare:
Alle 12,30 al Silvio Piola il Novara ospita la Cremonese.
I piemontesi a centro classifica con ventidue punti sono reduci dal pareggio di sette giorni fa in casa con l’Empoli e dalla vittoria in trasferta col Venezia. Formazione corsara quella di Corini: ha infatti ottenuto più punti in trasferta (quindici) che in casa (sette) dove ha collezionato ben cinque sconfitte. L’attacco segna mediamente un gol a partita e la difesa subisce gol da sette gare di fila.
La Cremonese settima con ventisei punti viene da due pareggi e una vittoria, quella di sabato scorso in casa con lo Spezia. In trasferta non perde da sei gare: due vittorie e quattro pareggi. Non subisce gol da due partite e l’attacco con undici gol segnati fuori casa è uno dei più attivi. Negli ultimi tre precedenti a Novara ha sempre pareggiato.
L’angolo statistico: Il Novara in casa ha chiuso sei volte su otto il primo tempo in parità (cinque per 0-0).
Il Novara cerca la vittoria che in casa manca ormai da quattro giornate. La Cremonese vuole allungare la striscia positiva esterna. 1X a quota 1,32 in alternativa X primo tempo a quota 2,10
 
Alle 15 al Liberati di Terni la Ternana riceve il capolista Parma.
La Ternana penultima in classifica a diciassette viene da sei pareggi consecutivi. In casa ha perso solo una gara: col Venezia alla sesta giornata. Due vittorie e sei pareggi nelle altre gare giocate davanti ai propri tifosi. L’attacco ha realizzato ventisei gol e va a segno da cinque gare consecutive. La difesa una delle più battute del torneo subisce quasi due gol a partita.
Il Parma guida la classifica insieme a Bari e Palermo e  dopo il ko di Carpi è tornato al successo sabato scorso in casa contro la Pro Vercelli (3-0). In trasferta: 4V 1P 3S. Dieci i gol segnati e nove quelli subiti. Da cinque gare fa Over e non pareggia da nove.
La pillola statistica: la Ternana è la squadra che ha pareggiato più volte in campionato (11). Sette volte col risultato di 1-1 e in tre occasioni per 3-3.
I padroni di casa inseguono una vittoria assente da otto turni. Il Parma, dopo due sconfitte nelle ultime tre trasferte, potrebbe accontentarsi del pari. 1X a quota 1,50 in alternativa Gol a quota 1,68.
 
Alle 18 al Manuzzi il Cesena se la vedrà con il Pescara.
Il Cesena in piena zona play out con diciotto punti dopo il pesante 5-3 subito ad Empoli ha raccolto punti preziosi nelle ultime due gare. Sabato scorso ha fermato il blasonato Frosinone (3-3) e nella precedente gara interna ha sconfitto il Brescia per 1-0. In casa ha perso solo una gara: con l’Ascoli 2-0. Poi tre vittorie e quattro pareggi. L’attacco ha realizzato ventisette gol in totale, mentre la difesa è la più perforata del campionato con trentasei reti.
Il Pescara quattordicesimo con ventuno punti dopo i quattro gol incassati dallo Spezia ha pareggiato sabato scorso con la Ternana (3-3) buttando via l’ennesima vittoria. In trasferta ha ottenuto otto punti. grazie a due vittorie e due pareggi. Quattro invece le sconfitte. L’attacco fuori casa è poco prolifico: sette gol fatti. La difesa con trentadue gol subiti è una delle più perforate.
L’angolo statistico: il Cesena va in rete da undici partite consecutive. Il Pescara ha fatto tredici Over su diciassette gare.
Il Cesena vuole far valere l’effetto Manuzzi ma gli abruzzesi non possono perdere la quarta gara consecutiva in trasferta. Sfida tra due delle peggiori difese del torneo.  X2 a quota 1,65 in alternativa Over a quota 1,52.
 
In serata lo Spezia ospita il Foggia.
Lo Spezia quindicesimo con venti punti arriva a questa partita dopo la sconfitta per 1-0 con la Cremonese, ko che ha interrotto una striscia positiva che durava da cinque giornate. Buono il rendimento in casa: 5V 2P 1S. Al Picco ha subito solo cinque gol, mentre l’attacco segna mediamente un gol a partita.
Il Foggia in zona play out con diciotto punti è reduce da due sconfitte. Dopo il ko nel derby arrivato nei minuti finali,  ha ceduto in casa sabato scorso al Cittadella. In trasferta ha il seguente ruolino: tre vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. L’ennesimo ko per Stroppa comprometterebbe la sua avventura pugliese. Attenzione ai problemi di formazione dei rossoneri: undici indisponibili.
L’angolo statistico: lo Spezia ha chiuso sei delle ultime sette gare con il risultato di 0-0 all’intervallo. Sette Over su nove gare in trasferta per il Foggia.
Lo Spezia vuole ripartire dopo il ko di sabato. Il Foggia non può sbagliare la terza di fila e cerca punti per allontanarsi dal pantano della zona rossa. X2 a quota 1,85 in alternativa Over2.5 a quota 1,75.