Napoli: la vittoria è d'obbligo!

Pubblicato da numerinelpallone il

napoli
Dopo la serata amara di Champions, il Napoli riceve al San Paolo la Fiorentina.
Il Napoli dopo l’addio alla Champions si rituffa in campionato e deve ripartire dalla sconfitta di una settimana fa con la Juve , con il gol del “ traditore” Higuain. In classifica deve recuperare un punto all’Inter solitaria in vetta a quota 39. Al San Paolo: cinque vittorie, un pareggio (con l’Inter) e una sconfitta (con la Juve). Il pari e il ko contro due squadre che lottano per lo scudetto deve far riflettere il presidente De Laurentis a cui si rimprovera l’acquisto di qualche campione in più per evitare quel gap che ancora fa la differenza.  Al San Paolo l’attacco a messo a segno trentacinque reti (diciassette in casa). La difesa è la migliore del campionato : quattro gol subiti in casa e sei in trasferta.
La Fiorentina settima con ventuno punti è in serie positiva da tre partite: due pareggi e una vittoria, quella di domenica scorsa in casa contro il Sassuolo (3-0).  In trasferta ha ottenuto otto punti grazie a due vittorie e due pareggi.  Quattro le sconfitte: due contro Juve e Inter,  accettabili, le altre contro Chievo e Crotone , evitabili. L’attacco, con il ritrovato Simeone tornato al gol domenica scorsa, ha messo a segno ventisei reti. Diciannove invece i gol incassati.
L’angolo statistico: Il Napoli è reduce da due Under consecutivi, dovrebbe tornare al segno Over come da tradizione (dieci in stagione). Ha terminato sette partite con NoGol.  La Fiorentina fa Gol da dieci partite consecutive e in tredici gare su quindici ha centrato  Multigol 2-5.
I precedenti:  le ultime tre sfide giocate al San Paolo sono state vinte dal Napoli con gare  sempre ricche di gol (come ad esempio il 4-1 dello scorso anno). L’ultima vittoria dei Viola a Napoli risale alla stagione 2013/2014 (1-0).
Il Napoli ha bisogno di una vittoria per dimenticare gli ultimi ko e magari riprendersi la vetta con l’aiuto dei bianconeri. La Fiorentina cerca punti per non perdere contatto dal sesto posto distante cinque punti.
1 a quota 1,35 da inserire in una multipla. In alternativa 1X+Gol a quota 1,90 per la sorpresa.