Gattuso contro la Lazio vuole un diavolo ancor più agguerrito

Pubblicato da numerinelpallone il

Lazio-Milan

Quella tra Milan e Lazio è una della gare più interessanti della ventiduesima giornata. Copertina per il grande assente Ciro Immobile, ancora fermo ai box. Inzaghi dovrà rinunciarci ancora e giocherà con Felipe Anderson nel ruolo di falso centravanti. Anche Gattuso dovrà fare a meno probabilmente al suo titolare Kalinic, pronto baby Cutrone.

Gattuso dovrà dimostrare di aver trovato il giusto assetto per un diavolo dalla stagione tribolata. Arriva da tre gare in cui ha raccolto sette punti (due vittorie e un pareggio). Ai rossoneri brucia ancora la pesante sconfitta subito all’andata all’Olimpico per 4-1 e proveranno a vendicarsi.

I biancocelesti sono reduci dal successo di mercoledì contro l’Udinese nel recupero della partita rinviata per maltempo. Hanno ottenuto il sesto risultato utile consecutivo e si sono piazzati alle spalle della coppia di testa Napoli – Juve. Fuori casa la Lazio ha ottenuto otto vittorie e due pareggi. Una sola la sconfitta quella maturata nel derby.

Il Milan ha segnato a San Siro solo nove gol, meno di uno a partita. La Lazio in trasferta ha uno degli attacchi più prolifici del campionato (solo la Juve ha fatto meglio): ventotto gol realizzati quasi tre a partita. Gol+Over a quota 2,05 per un raddoppio in singola (la Lazio lo ha centrato in nove trasferte su undici).

Un pareggio non dispiacerebbe alle due squadre e con il gol spesso protagonista nelle precedenti sfide una giocata chance mix X o GG a quota 1,46.