Venezia e Cremonese: il pari è di moda, ma i lagunari vogliono la vittoria

Pubblicato da numerinelpallone il

venezia cremonese foto
Venezia – Cremonese è l’anticipo della ventesima giornata. Si gioca mercoledì al Penzo alle 20,30.
Appaiate al settimo posto a quota ventotto le due formazioni sono in lotta per rimanere nella zona play-off (Salernitana e Spezia inseguono a sole due lunghezze).
I lagunari sono reduci da tre pareggi consecutivi e nell’anticipo di venerdì scorso a Foggia hanno buttato via una vittoria meritata (raggiunti sul 2-2 al 95°). In casa non vincono da oltre un mese: ultimo successo 1-0 col Perugia alla quattordicesima. Il ruolino di marcia casalingo è comunque positivo: tre vittorie, due pareggi e due sconfitte. Il reparto avanzato è più attivo in trasferta (quattordici gol fatti) che in casa ( solo sette in nove gare). La difesa subisce meno di un gol a partita (sei in casa e undici fuori).
La Cremonese è in serie positiva da cinque turni: una vittoria e quattro pareggi. Sabato allo “Zini” ha bloccato sul pareggio l’Empoli (1-1). In trasferta è imbattuta da sette turni. Dopo due ko nelle prime tre trasferte con Bari e Parma ha ottenuto cinque pareggi e due vittorie. L’attacco ha messo a segno ventisette gol (dodici in trasferta). La difesa ne ha incassati venti (quasi uno a partita fuori casa).
L’angolo statistico: il Venezia segna in casa da sei gare consecutive. Ha chiuso per dodici volte il primo tempo sul pareggio. Tredici Under e sei Over in stagione. La Cremonese è reduce da cinque Under di fila. Ha chiuso dieci gare sul pareggio alla fine del primo tempo. Dodici esiti Gol in diciannove gare disputate. Entrambe hanno pareggiato dieci volte in stagione: il Venezia cinque volte per 0-0 e la Cremonese cinque  per 1-1.
I precedenti. Nelle ultime cinque sfide: quattro successi del Venezia e uno della Cremonese. In quelle  giocate in laguna: due successi per parte e un pareggio (stagione 2008/2009 in Lega Pro).
Il Venezia vuole tornare a vincere in casa ma contro una Cremonese che in trasferta è una delle migliori formazioni del torneo (meglio hanno fatto solo Venezia e Palermo) sarà dura, di certo dovrà restare concentrato fino all’ultimo secondo per evitare sorprese come nella trasferta di Foggia. I grigio rossi invece vogliono allungare l’imbattibilità esterna.
1X a quota 1,32. In alternativa per i più audaci 1 a quota 2,35 da giocare in singola.